Logo
 

Condizioni per l'esercizio di un'attività lucrativa in Svizzera da parte dei cittadini dei 15 Stati originari dell'UE e degli Stati membri dell'AELS, compresi Cipro e Malta

Fra i vari accordi conclusi tra la Svizzera e i 15 membri originari dell'UE vi è l'Accordo sulla libera circolazione delle persone. Tale accordo riguarda i lavoratori dipendenti, i lavoratori indipendenti, i prestatori di servizi, i destinatari di servizi e le persone che non esercitano un'attività economica (beneficiari di una rendita, studenti, ecc.).

Se Lei intende lavorare in Svizzera, può soggiornare nel nostro Paese per sei mesi al massimo per cercarvi un impiego. Se è in possesso di un contratto di lavoro o di una dichiarazione di assunzione da parte di un datore di lavoro o se è in grado di dimostrare di esercitare un'attività indipendente, potrà ottenere un permesso di soggiorno. Tale permesso è rilasciato per la durata del contratto di lavoro ed è rinnovabile. Se la durata del contratto è inferiore a 12 mesi, il permesso di soggiorno può essere prolungato fino a 12 mesi.

Se esercita un'attività quale indipendente non necessita di alcun permesso di soggiorno nella misura in cui la durata delle prestazioni fornite è inferiore a 90 giorni; deve tuttavia annunciarsi agli uffici cantonali competenti del luogo in cui presta tali servizi. Se le prestazioni fornite hanno una durata superiore a 90 giorni riceverà un permesso di soggiorno per il tempo corrispondente alla prestazione. Per maggiori informazioni