Logo
 
 

L'indennitÓ per insolvenza (II)

Obiettivo

L'indennitÓ per insolvenza copre i crediti salariali per un massimo di quattro mesi, nel caso di insolvenza del datore di lavoro. L'indennitÓ per insolvenza viene versata soltanto per lavori effettivamente prestati.

L'indennitÓ per insolvenza viene pagata direttamente alle persone interessate.

Chi Ŕ assicurato ossia chi ha diritto all'indennitÓ?

I lavoratori soggetti all'obbligo di contribuzione che in Svizzera sottostanno ad una procedura d'esecuzione forzata o che occupano lavoratori in Svizzera, hanno diritto all'indennitÓ per insolvenza se

  • il loro datore di lavoro ha dichiarato fallimento e se vantano crediti salariali
  • il fallimento non viene dichiarato soltanto perchÚ in seguito a manifesto indebitamento del datore di lavoro nessun creditore Ŕ disposto ad anticipare le spese
  • hanno presentato, contro il loro datore di lavoro, una domanda di pignoramento per crediti salariali

Prestazioni

L'indennitÓ per insolvenza copre le richieste salariali effettive al cento per cento per quattro mesi al massimo. Sono considerate richieste anche un'eventuale tredicesima mensilitÓ o una gratifica, se se ne ha diritto. Tuttavia, il guadagno indennizzabile Ŕ limitato a CHF 10'500 franchi al massimo.

Domanda di indennitÓ

Il lavoratore che chiede l'indennitÓ per insolvenza deve presentare la corrispondente domanda alla cassa pubblica competente nella sede dell'azienda. (Indirizzi casse di disoccupazione pubbliche).

Le casse pubbliche Le forniranno volentieri ulteriori dettagli sull'indennitÓ per insolvenza.
Indirizzi